Premio impazzito.it: Daniele Martinelli

Signori e signori, il premio impazzito.it del mese lo vince a mani basse Daniele Martinelli.

Per chi non lo conoscesse è un giornalista con i controcoglioni, ed un libero pensatore.

Parecchio libero, dato che si è espresso in una grande invettiva epica contro Taricone, che viene usato dalle tv minzoliniane per distogliere l’attenzione dalle malefatte del governo.

Un suo post finisce così.

Per me non fa differenza vita e morte. Un valido pirla da vivo rimane valido pirla anche da morto. Pure qui, in questa penisola di falsi miti, di luoghi comuni e di non luogo a procedere, ammorbata da un esercito di tele-deficienti dediti all’applauso e al vacuo piagnisteo.
La sua rovinosa caduta, caro Taricone, rimarrà purtroppo la miglior trasposizione dell’Italia berlusconiana e post ideologica che andiamo vivendo. Pur non avendola mai conosciuta, caro Taricone, le posso dire che quello schianto a terra diffuso a reti unificate è stato il milgior reality italiano che lei poteva offrire alla platea. Una fine silenziosa, degna di citazione eroica pure da parte di Dell’Utri, che assieme all’esercito di inguaribili tele-consumatori la ricorderà nel suo essere “Taricone“: un effimera icona di un popolo senza anticorpi plagiato dal piano di rinascita piduista, che fa del silenzio dell’informazione l’antidoto al fingere di non sapere. Mi sa che Vittorio Mangano fu davvero un eroe…

Lettera a Pietro Taricone - Daniele Martinelli

Fino a qui un genio assoluto, ed anche solo questo post sarebbe bastato per vincere con ampio scarto sui concorrenti.
Ma lui, non contento di essere stato insultato da quasi tutti quelli che hanno commentato, ha scritto un altro post dal titolo Comunicato per telerincoglioniti.

Questo è l’incipit:

Nei licei un tema su tre è stato insufficiente. La nuova generazione di taricoglioni non sa scrivere. E probabimente nemmeno leggere.

Uno dei requisiti del premio impazzito.it è l’uso di un linguaggio a connessioni orizzontali, completamente fuori dagli schemi.
Qui abbiamo di fronte ad un vero innovatore: taricoglioni.
Genio.

Poi l’articolo termina così:

Chiudo qui con l’argomento. Gli insulti dell’esercito di tarigenuflessi, su questo mio libero e gratuito spazio di pensiero, saranno opportunamente cancellati. Anzi, da questo post i commenti andranno in coda di moderazione tranne quelli di coloro che si qualificheranno con nome, cognome e indirizzo mail raggiungibile. Gli altri, tutti a fanculo, o magari sui banchi a imparare a leggere e a scrivere.

Comunicato per telerincoglioniti - Daniele Martinelli

Che dire… la giuria non ha dubbi ed assegna a Daniele Martinelli il premio impazzito del mese.

Congratulazioni e buona meningite, Daniele!

Proudly powered by Hexo and Theme by Hacker
© 2017 RdV